DEL PERCHÉ LE RADICI DELLE PATATE SONO DECISAMENTE MEGLIO DEGLI ALBERI

Che cosa hanno in comune gli alberi e i rizomi, ovvero le radici delle patate, con Umberto Eco? A prima vista, non molto. Tuttavia, gran parte della produzione di Umberto Eco è stata indirizzata verso uno scopo peculiare, ovvero sostenere che i rizomi sono di gran lunga migliori degli alberi. Possiamo considerare la semantica, intesa … Leggi tutto DEL PERCHÉ LE RADICI DELLE PATATE SONO DECISAMENTE MEGLIO DEGLI ALBERI

Annunci

Le Voci degli Alberi

C’è silenzio, laggiù, in mezzo al bosco. La luce del Sole trapassa le foglie e le fa tintinnare, ci scivola sopra, il vento le accarezza.  Non ci sono uomini, qua, tra le fronde. Solo silenzio e luce. Ed alberi vivi. Il tentativo di umanizzare gli alberi, di dar loro voce, volto, sembianze umane è un … Leggi tutto Le Voci degli Alberi

Fidarsi è bene, non fidarsi è davvero meglio?

Mi è costato fatica pensare cos’hanno a che fare gli alberi con la finanza. Quando crollano fanno un gran botto? Sono necessari all’ecosistema naturale-economico? Sono entrambi belle cose? Forse molti non condividono questa mia ultima ipotesi e quindi ho pensato che di solito gli alberi sono collegati ad un’idea di stabilità e solidità, la quale … Leggi tutto Fidarsi è bene, non fidarsi è davvero meglio?

La storia di un mercante fiorentino, di un giudice inglese e dei legami tra le lingue

Il 26 settembre 1540, a Firenze, nell’Europa dei grandi commerci e delle grandi scoperte marittime, nasce un mercante che per tutta la vita si dedicherà con lo stesso impegno al commercio e agli studi umanistici e letterarî, Filippo Sassetti. Dopo vari anni passati tra l’Università di Pisa, il commercio e l’Accademia Fiorentina, Filippo decide di … Leggi tutto La storia di un mercante fiorentino, di un giudice inglese e dei legami tra le lingue

Affrontare l’ignoto, ovvero L’utilità del sesso (Parte prima)

Sotto un manto di nuvole e foglie rifletto la mia anima nell’opaca corteccia dei pioppi. L’incontro fra tensioni opposte, le radici avvinghiate al terreno conosciuto e i rami protesi al cielo irraggiungibile e inesplorato, rimanda l’immagine nitida dell’umano conflitto tra sicurezza offerta dall’abitudine e desiderio selvaggio di “rischiare la certezza per l’incertezza” (cfr. Martha Medeiros, … Leggi tutto Affrontare l’ignoto, ovvero L’utilità del sesso (Parte prima)

Molto più (meno?) che nutrizione: un resoconto da EXPO 2015

Molti sono stati i pareri, positivi e negativi, spesso infondati, espressi nel corso degli ultimi mesi riguardo EXPO Milano 2015: questi riguardavano le sue possibilità di successo o fallimento, il coinvolgimento secondo molti ingiustificato delle multinazionali, il vantaggio o lo svantaggio economico che questo evento avrebbe portato all'Italia. Tristemente, però, pochi tra questi giudizi - … Leggi tutto Molto più (meno?) che nutrizione: un resoconto da EXPO 2015