Apro gli occhi e ti penso, ed ho in mente Bayes

Conoscete il gioco da tavolo “Indovina Chi?”, che andava di moda qualche decina di anni fa? Lo scopo del gioco è determinare nel minor numero di turni possibili l’identità di un personaggio fra ventiquattro facendo delle domande sul suo aspetto fisico. Queste dovrebbero servire ad eliminare dal gruppo degli “indiziati” una grande parte dei personaggi … Leggi tutto Apro gli occhi e ti penso, ed ho in mente Bayes

Annunci

L’integrazione degli studenti stranieri nella scuola italiana

Tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80 del secolo scorso, l’Italia è diventata un Paese di destinazione per molti migranti provenienti da Paesi in via di sviluppo. Una delle conseguenze di questo fenomeno è la presenza di alunni stranieri tra i banchi delle scuole italiane. Secondo i dati del Ministero dell’Istruzione, … Leggi tutto L’integrazione degli studenti stranieri nella scuola italiana

Quantificare il prezzo dell’integrazione

Oggi che il tema dell'integrazione è drammaticamente salito agli onori della cronaca, mi sembra opportuno condividere una mia recente riflessione a riguardo, muovendo però da alcune considerazioni sulla gestione delle invalidità fisiche e mentali nella società civile - tema affine all'area di cui mi occupo. In particolare, vorrei partire da una citazione che esprime il pensiero … Leggi tutto Quantificare il prezzo dell’integrazione

Il neurone: l’integrazione fatta cellula

In origine volevo parlare della coscienza, per questo articolo. Pensavo che non ci fosse migliore esempio per illustrare quanto il nostro cervello sia capace di integrare fra loro informazioni diverse, che provengono dalla memoria, dal corpo che vive, dall'ambiente che circonda l'individuo dotato di coscienza. Poi mi sono smarrito cercando di trovare il punto giusto da … Leggi tutto Il neurone: l’integrazione fatta cellula

“Stupidi” e “dannati”: lotta ed integrazione tra cristiani e pagani

Di recente, passando da un canale all'altro della televisione in una notte d'insonnia, mi è capitato di vedere un pezzo del colossal Quo vadis? (1951), tratto dall'omonimo romanzo di  Henryk Sienkiewicz. Si trattava della scena in cui la povera cristiana Licia viene legata nell'anfiteatro ad un palo, condannata ad essere straziata da un toro inferocito … Leggi tutto “Stupidi” e “dannati”: lotta ed integrazione tra cristiani e pagani

L’Unione fa la forza (almeno, ci prova)

Il tema di questo mese è l’integrazione. Da buon economista ho pensato di parlare di integrazione economica e, visto che sono una persona banale, niente di più scontato che trattare della situazione europea. L’inizio del processo di integrazione europea risale al secondo dopoguerra, quando la guerra aveva reso evidente quanto fosse più conveniente cooperare rispetto … Leggi tutto L’Unione fa la forza (almeno, ci prova)